Robot destinati al sesso. Niente film di fantascienza alla “Blade Runner”, ma un Rapporto pubblicato in Gran Bretagna dalla Fondazione per la Robotica Responsabile e ripreso (sul web) dalla rivista di scienza “Nature”.

Campobasso
15:00 del 15/07/2017
Scritto da Gregorio

Robot destinati al sesso. Niente film di fantascienza alla “Blade Runner”, ma un Rapporto pubblicato in Gran Bretagna dalla Fondazione per la Robotica Responsabile e ripreso (sul web) dalla rivista di scienza “Nature”. Nel Rapporto si disegnano scenari sul futuro sessuale degli umani fra 10 o 15 anni, ispirati da quanto sta accadendo in Asia con la diffusione di bambole-robot destinate al sesso.
Il mercato della tecnologia del sesso è stimato, nel mondo, in 30 miliardi di dollari, ma sull'argomento c'è tabù. Per esempio, un convegno sul tema che si doveva tenere in una università del centro di Londra, è stato spostato in periferia, dato che gli ospitanti lo hanno giudicato troppo scabroso.

Gli sviluppi tecnologici nella robotica e nell'intelligenza artificiale, però, suggeriscono che macchine più evolute sono già all'orizzonte e il fatto che probabilmente si ispireranno alla pornografia e che saranno molto somiglianti agli esseri umani di sesso femminile incute timori legittimi.

Quali le implicazioni morali, sociali e legali nelle interazioni tra umani e robot? E anche di privacy perché i robot potrebbero essere hackerati per spiarne gli utilizzatori.

Nell'attesa che morale e scienza trovino un accordo, si consiglia la tradizione. Amarsi tra umani.

Da: QUI


Articolo letto: 102 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook