Interessante iniziativa di un comune della provincia di Viterbo: ecco come l'amministrazione comunale aiuta i cittadini in difficoltà

Viterbo
16:34 del 12/12/2014
Scritto da Gerardo

Diciamocela tutta, spesso e volentieri ai nostri politici interessa poco o nulla delle famiglie in difficoltà, di tutte quelle persone che fanno fatica non solo ad arrivare a fine mese ma anche a fine giornata. Nei casi più estremi diventa difficile anche mettere il piatto a tavola per mangiare.

Gran parte dei politici sembrano interessarsi dei problemi della gente solamente quando hanno bisogno di voti. In quei periodi sembrano tutti voler fare qualcosa per te, in realtà si tratta di false promesse che quasi mai verranno mantenute dopo le elezioni, qualunque sia l'esito. C'è, però, un comune che ha saputo mantenere le promesse e che, dunque, rappresenta un esempio di buon governo che è bene conoscere.

Stiamo parlando di Bagnoregio, comune della provincia di Viterbo. Il programma del sindaco si è sempre basato soprattutto sull'aiuto alle famiglie più bisognose. Il comune mette a disposizione dei cittadini in difficoltà più di 100 mila euro, in questo modo la gente vedrà restituirsi gran parte delle imposte versate. Non si tratta di chiacchiere da bar o di promesse, quest'iniziativa va avanti già da diversi anni ed è stata confermata anche quest'anno visto che è da poco uscito il bando per gli aiuti economici alle famiglie per l'anno 2014.


Articolo letto: 886 volte
Categorie: Cronaca, Lavoro, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook